Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Informazioni dell'Ambasciata

 

Informazioni dell'Ambasciata

EMERGENZA SANITARIA COVID-19: INFORMAZIONI UTILI

 

                                                      AGGIORNAMENTO 5 AGOSTO 2021

 

ANDARE IN ITALIA

Per le principali disposizioni attualmente in vigore si invita a consultare l'apposita pagina del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ; come pure il Sito "Viaggiare Sicuri", compilando il questionario interattivo (disponibile anche in lingua inglese).

Appare in particolare utile segnalare che l'Ordinanza del Ministero della Salute del 21 giugno 2021 prevede che si può entrare in Italia dimostrando di essere vaccinati da almeno 14 giorni, ovvero di essere guariti dal Covid-19 con contestuale cessazione dell'isolamento. Se non si è in queste situazioni, rimane l'obbligo di tampone PCR o antigenico da effettuarsi non più di 48 prima dell'ingresso in Italia.

Occorre inoltre compilare il formulario digitale di localizzazione, denominato anche il "Passenger Locator Form digitale" europeo (dPLF).

Con altra Ordinanza, valida fino al 31 luglio 2021, il Ministro della Salute italiano dispone l'esenzione dal tampone alle persone che rientrano in Italia dopo essere state in località situate ad un massimo di 60km dal luogo di residenza e domicilio. La permanenza all'estero non deve durare più di 24 ore.

Per ulteriori informazioni si invita a visitare l'apposita pagina del Ministero della Salute.

 

 ENTRARE E SOGGIORNARE NEL PRINCIPATO DI MONACO

 

Fare ingresso nel Territorio del Principato in provenienza dall'estero.

Visitatori in ingresso nel Principato, di qualunque nazionalità e quale che sia la loro nazionalità, in provenienza da zona classificata "verde" (tra cui l'Italia) sono tenuti a presentare uno dei tre seguenti documenti:

  • risultato negativo di un test PCR o antigenico eseguito nelle 48 ore precedenti;
  • certificato di aver eseguito una vaccinazione completa;
  • certificato che attesti la guarigione da Covid-19

Sono esentati  dall'obbligo di presentare la documentazione sopra menzionata, fra gli altri, i Residenti in Provincia di Imperia, i lavoratori frontalieri e i titolari di società che hanno sede all'estero che si devono recare nel Principato per eseguire prestazioni di cui l'urgenza o la frequenza risultano incompatibli con l'esecuzione di un test PCR o antigenico.

Per ogni altra questione e in caso di comparsa dei sintomi della malattia, occorrerà prendere immediato contatto col "Centro COVID" (tel. 92.05.55.00) alle ore 08.00 alle ore 20.00 dal lunedi alla domenica; o chiamare il numero 18 oppure il 112 al di fuori di queste fasce orarie.

Qualora non vengano rispettate le modalità di ingresso sopra menzionate, la persona sarà costretta ad obbligo di quarantena.

 

 Misure di prevenzione all'interno del Paese, in vigore a partire dal 25 luglio 2021.

  • Dal 26 giugno il coprifuoco è stato abolito.
  • Mascherina; viene reintrodotto l'obbligo in tutto il Paese. Resta "fortemente raccomandato" l'uso della mascherina negli spazi privati.
  • Ristoranti, bar, saloni da the ecc; sono aperti per i servizi di pranzo e cena. E' tuttavia fatto obbligo - con l'esclusione dei cittadini monegaschi e dei residenti nel Principato - di presentare un "pass sanitario" da cui risulta di aver completato il ciclo vaccinale, o di aver eseguito un test PCR con risultato negativo, ovvero di aver già contratto la malattia da cui si è guariti.
  • Alberghi; aperti
  • Musei, Sale spettacolo e Casino; aperti, fino ad capienza del 70% e per un massimo di 1000 persone
  • Attività sportiva al chiuso;  possibile nel rispetto di rigidi protocolli sanitari
  • Obbligo di distanziamento sociale (minimo 1,5 m tra due persone)
  • Telelavoro non è piu' obbligatorio, ma resta fortemente raccomandato.

 Per ulteriori dettagli sulle misure in vigore si invita a consultare l’apposita pagina WEB del Governo monegasco.

 

Transito attraverso il territorio francese

Come noto, l’ingresso nel Principato di Monaco comporta un transito terrestre per il territorio francese; anche per quanti utilizzano il mezzo aereo con arrivo all'aeroporto di Nizza.

Si suggerisce pertanto di verificare le disposizioni che disciplinano l'ingresso in Francia e le regole introdotte per fronteggiare la pandemia, facendo rinvio al Sito dell'Ambasciata d'Italia a Parigi.

Per ulteriori dettagli sulle formalità da espletare per l’ingresso e l’uscita dal Territorio francese, si fa pure rinvio alla Pagina WEB del Ministero dell'Interno della Repubblica francese


557