Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SPID - Aggiornamento su ulteriore proroga attivazione di 15 mesi (entro 31 dicembre 2022)

Data:

03/03/2021


SPID - Aggiornamento su ulteriore proroga attivazione di 15 mesi (entro 31 dicembre 2022)

Dal 1° ottobre 2020, il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti attraverso la creazione di un'unica Identità Digitale utilizzabile da computer, tablet e smartphone.
A seguito della conversione in legge del DL 183/2020, cd "Decreto Milleproroghe", il terminie del 28 febbraio 2021 per il rilascio esclusivo da parte delle Pubbliche Amministrazioni delle credenziali SPID e Carta di Identità Elettronica (C.I.E.) ai fini dell'identificazione e l'accesso in rete è stato esteso di ulteriori 15 mesi, fino al 31 dicembre 2022.

Fino a tale data i cittadini potranno quindi accedere ai servizi consolari in rete senza impiegare lo SPID e la CIE. Il Portale per i servizi consolari Fast It potrà pertanto continuare ad essere utilizzato per trasmettere le richieste di iscrizione AIRE e per usufruire delle altre funzionalità abilitate secondo le consuete modalità.

Con l'occasione, si sottolinea ancora una volta che l'acquisizione dell'identità digitale SPID costituisce un passo fondamentale verso la progressiva digitalizzazione della Pubblica Amministrazione perchè consente al cittadino di accedere ai servizi on line in maniera semplice, sicura e rapida; e all'Amministrazione di garantire il rispetto di alti tassi standard di sicurezza sia in fase di autenticazione che di accesso ai servizi. Le credenziali SPID possiedono lo stesso valore di un qualsiasi documento di identità per l'espletamento delle pratiche amministrative on line.


Si ricorda infine che per ottenere lo SPID sono necessari:
• documento di riconoscimento italiano in corso di validità (carta di identità, passaporto, patente di guida italiana)
• codice fiscale o certificazione del codice fiscale esistente
• indirizzo e-mail
• numero cellulare ad uso personale


Per maggiori informazioni sullo SPID e per una lista aggiornata dei gestori di identità abilitati, si invita a visitare il Sito ufficiale, cliccando su link


578